Portafoglio ETF

by andrea

Gli Exchange Traded Funds rappresentano una valide scelta di investimento poiché il portafoglio ETF è sicuramente quello più diversificato e ciò avviene per due motivi ben precisi.

Il primo motivo è che gli ETF in quanto fondi comprendenti più titoli è uno strumento già diversificato di suo, il paniere dei titoli viene periodicamente aggiornato dai gestori del fondo in base agli andamenti di mercato, perciò investire su un portafoglio ETF ben gestito significa investire doppiamente bene.

Il secondo motivo è che se si investe su più fondi ETF e quindi si fa diversificazione sulla stessa diversificazione, il portafoglio ETF che si viene a creare è sicuramente molto interessante. Probabilmente non vedrà picchi molto alti di guadagno, ma sicuramente avrà una certa costanza.

Per questi due motivi da tenere bene a mente, vi consigliamo quindi non solo di fare trading su ETF, ma di diversificare il vostro portafoglio ETF selezionandone almeno 5 dalla lista fornita dalla piattaforma internazionale di negoziazione Plus500. Con gli EXchange Traded Fund la cosa ideale sarebbe di investire a medio termine, ma questi strumenti si prestano bene anche al daytrading, sempre a seconda della tipologia di fondi presi in considerazione.

Per procedere, potete partire dal seguente grafico e cliccare su acquista o vendi per valutare l’offerta del broker, che offre una piattaforma demo gratuita e un conto reale con bonus senza deposito.

Comments


Comments are closed.